Myllennium Award: premiati tre giovani siciliani

Martina Vinci, Gaia Tornitore e Davide Mancuso sono i tre giovani siciliani premiati con il Myllennium Award, primo premio multidisciplinare in Italia dedicato alla valorizzazione del talento under 30, attraverso concrete opportunità formative e professionali.

L’ottava edizione del premio, promosso dal Gruppo Barletta e dalla Fondazione omonima, si è celebrata ieri sera a Villa Medici con le premiazioni di 39 giovani vincitori provenienti da tutta Italia, che si sono distinti per i loro progetti a forte innovazione e scalabilità, nonché per la loro motivazione e curricula. I protagonisti si sono alternati sul palco chiamati a ritirare il meritato riconoscimento dal giornalista e presentatore Pierluigi Pardo con la gentile e amichevole partecipazione di Ema Stokholma.

Il Myllennium Award 2022 è articolato in 10 categorie, con tantissimi Premi Speciali: Saggistica “MyBOOK”, Startup “MySTARTUP”, Giornalismo “MyREPORTAGE”, Opportunità di lavoro e formazione “MyJOB”, Architettura/Street art “MyCITY”, Cinema “MyFRAME”, Musica “MyMUSIC”, Dual Career “MySPORT”, Imprenditoria sociale “MySOCIALIMPACT” e Arti e maestranze “MyBRICKS”.

A scegliere i più meritevoli è stato il Comitato Tecnico-Scientifico composto da professionisti del mondo accademico e scientifico, dell’economia, dell’industria, del giornalismo, del cinema, delle istituzioni e dello sport.

Per la categoria MyBOOK, Martina Vinci (Ragusa) si è aggiudicata il primo posto con il suo saggio sviluppato sul tema: 2052, il mondo tra trent’anni. Come sarà la vostra giornata tipo?. A lei, 1.000 euro e la pubblicazione con Gangemi Editore.

Martina Vinci

Gaia Tornitore (Catania) ha ricevuto il premio MyREPORTAGE, rivolto a videomaker, giornalisti o aspiranti tali: per lei 1.500 euro per aver sviluppato il tema Gli ultimi successi della musica italiana nel mondo.

Gaia Tornatore

Premiate anche le capacità di scrittura di Davide Mancuso (Palermo) che ha vinto MySPORT ambito BOOK, la categoria che proponeva lo sviluppo di un saggio sul tema Psicologo sportivo vs coach sportivo. Anche per lui un premio di 1.000 euro e la pubblicazione con Gangemi Editore.

Con le sue otto edizioni, il Myllennium Award ha superato quota 1 milione di euro di premi riconosciuti, tutti destinati a valorizzare il merito e il talento dei giovani under30. Ha ricevuto e analizzato candidature con più di 4.800 progettipremiandone oltre 270.

Il Myllennium Award è patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero dell’Università e della Ricerca e dalla Regione Lazio. Vanta la medaglia di bronzo del Senato, onorificenza conferita a iniziative che si distinguono per spirito sociale, educativo e di alta rappresentatività.

Shares