Girala come vuoi…

“Tanto per dire” è una rubrica di commento e di libera opinione a cura di Fernando Luce, illustre sconosciuto nell’isola dei giardini.

Sempre di corporazione si parla. Da una parte i garantiti, dall’altra i pentiti. Pentiti di aver intrapreso una professione che ha dato loro poca fama e molta fame. Garantiti da un contratto che hanno ricevuto in tempi di vacche grasse. I giornalisti non sono tutti uguali. Ci sono quelli che hanno uno stipendio e quelli che rincorrono l’elemosina. Gli uni e gli altri fanno informazione. E informano anche sugli sfruttamenti del lavoro e sui soprusi… ma di altri. Scrivono sulle diseguaglianze e sulle assurde e stridenti differenze sociali… ma di altri. Perché in fondo la categoria è nella sua torre d’avorio, racchiusa in un’aurea di inattaccabilità. Editori e garantiti combattono per il mantenimento di privilegi e diritti. I poveri precari e pletora indefinita di collaboratori sono il grimaldello, prima a servizio degli uni e poi degli altri. Perché, girala come vuoi, sempre di corporazione si parla.

Please follow and like us:
error