Gabriella Bensa e i 60 sogni di Barbie

Ci hanno giocato intere generazioni di bambine, ha intrapreso più di 200 carriere, almeno venti colori di capelli e abiti per ogni occasione. In occasione del suo Sessantesimo anniversario, il Barbie celebra a livello globale la più ampia scala di modelli femminili, donne che provengono da contesti e settori diversi e che rompono gli schemi diventando una fonte di ispirazione per la prossima generazione di donne. Tutto questo viene raccontato nel libro di Gabriella Bensa, i 60 sogni di Barbie.

Come afferma Ruth Handler: “Ad ispirarmi nella creazione di Barbie è stata la volontà che, attraverso la bambola, le bambine potessero immaginare di essere tutto ciò che desiderano”. Fin dal 1959, infatti, la missione del brand è quella di dare valore al potenziale infinito delle bambine affinchè siano consapevoli di poter raggiungere qualunque traguardo. Per il suo 60° anniversario, con un programma di ricerca dedicato, Barbie ha puntato i riflettori sul Dream Gap”: quel fenomeno che si verifica nelle bambine intorno ai 5 anni e che le porta a perdere fiducia nelle proprie capacità. Infatti, a dispetto dei loro coetanei di sesso maschile, intorno a quest’età le bambine smettono di credere di poter intraprendere alcune carriere. Con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza e l’attenzione sui fattori che ad oggi causano questo fenomeno, Barbie ha lanciato la campagna #ChiudiamoIlDreamGap al fine di sensibilizzare maggiormente famiglia, scuola e società su questo argomento.

A chiusura di questo anno intenso e denso di celebrazioni Barbie presenta un libro, “60 sogni di Barbie”, che parla alle bambine di modelli reali, di donne straordinarie che hanno inseguito i propri sogni e hanno fatto strada nel mondo.  Gabriella Bensa, l’autrice, ha raccolto per l’occasione le vite di sessanta ragazze italiane straordinarie, estrose e molto, molto determinate.

Il mondo creativo

Creatività, passione, determinazione, ispirazione, coraggio: ogni donna che qui figura ha la sua storia e ha utilizzato uno di questi cinque ingredienti per superare i propri limiti. La giornalista Gabriella Bensa ci trasporta nel mondo creativo di Alberta Ferretti, nella forza di volontà di Bebe Vio, nella vocazione del medico di guerra Chiara Castellani o nel coraggio della prima aviatrice Fiorenza De Bernardi.

Anche la bambola più famosa del mondo, nei soppalchi e nelle camerette di tanti bambini, ha svolto tutti questi lavori. E continua a ispirare sogni, a nutrire la fantasia dei più piccoli. 60 sogni di Barbie di Gabriella Bensa non è solo un libro di interviste, non solo racconta, ma anche offre consigli su come allenare il coraggio, su come osservare gli altri, su come coltivare un atteggiamento generoso e non perdere l’entusiasmo. “Non ti distrarre, non ti arrendere, non ti lamentare, ma fai tesoro dell’esperienza”: arrivata a sessant’anni di età, Barbie è diventata abbastanza saggia da poter essere non soltanto un modello, ma la divertente guida per una generazione di donne che vogliono realizzare se stesse e i propri sogni. 

Please follow and like us:
error