Museo del Palermo, Giovanni Tarantino nominato responsabile

La notizia è stata diffusa sul sito della Società del Palermo. Il giornalista Giovanni Tarantino sarà il responsabile di progetto e coordinatore scientifico del nuovo museo del Palermo. Il museo verrà allestito all’interno dello Stadio Barbera: un viaggio nella storia del club rosanero, attraverso maglie, cimeli, memorabilia, foto, ritagli di giornale, contenuti audiovisivi, esperienze interattive e altro ancora. La celebrazione del rosanero come tratto distintivo del Palermo nel mondo.

Giornalista professionista e scrittore, Giovanni Tarantino è studioso degli anni ’80. Scrive per il Giornale di Sicilia e altre testate nazionali. Per il Guerin Sportivo ha curato i dossier sui cento stemmi più belli del calcio internazionale e sui cento sponsor più significativi delle squadre italiane. È autore, per il Palindromo di “Calciopop. Dizionario sentimentale del pallone”.

Sul nuovo incarico Tarantino ha scritto su Facebook: “Mi sono imbarcato, sarà per me un onore potere coordinare il progetto del Museo del Palermo. La mail museo@ssdpalermo.it sta letteralmente scoppiando, con un po’ di pazienza si riuscirà a rispondere a tutti.
Il percorso sarà inclusivo, comunitario, basato sulla valorizzazione dei 120 anni (tanti saranno quando il museo verrà inaugurato) di storia del Palermo, e dei suoi riflessi nella storia della città. Il rosa e il nero come metafora di un modo d’essere, gli innumerevoli risvolti del calcio locale nella cultura popolare, la dimensione internazionale della città «tutto porto». Alla base di tutto c’è la voglia di partecipare di collezionisti, tifosi, palermitani d’origine e di adozione, di quanti vorranno dimostrare il loro amore anche con una maglia, con una foto o chi più ne ha più ne metta. È adesso il momento di volare alto, se è vero che #siamoaquile. Il momento di dimostrare l’amore per il Palermo è ora. Anche perché, come diceva Ezra Pound, «quello che veramente ami, rimane»”.

Please follow and like us:
error

Giovanni Villino

Giornalista professionista. Appassionato di new media e sostenitore del citizen journalism. Lavoro per Tgs, emittente televisiva regionale del gruppo editoriale Giornale di Sicilia. Sono il direttore responsabile di Redat24.com