Header Ads

Dichiarazione Inpgi dei liberi professionisti entro fine luglio

Dovrà essere inviata entro il 31 luglio la comunicazione obbligatoria dei redditi percepiti per attività giornalistica autonoma nel corso del 2016. Da giovedì 15 giugno sarà attivata sul sito www.inpgi.it la sezione relativa all'invio telematico. Il servizio sarà attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20.
Sono tenuti alla comunicazione tutti i giornalisti iscritti alla Gestione Separata che abbiano svolto attività autonoma giornalistica come libero-professionisti con Partita Iva, come attività occasionale, partecipazione in società semplici o in associazioni tra professionisti o mediante cessione di diritto d’autore. Devono presentare denuncia anche coloro i quali, pur non avendo conseguito redditi da attività giornalistica libero professionale, non hanno chiesto di essere sospesi dagli adempimenti contributivi per l’anno 2016.
Per chi ritarderà nella comunicazione, dopo il 31 luglio per intenderci, sarà applicata una sanzione per ritardata comunicazione reddituale.
Si ricorda ai giornalisti che abbiano avuto esclusivamente collaborazioni coordinate e continuative che non devono presentare la comunicazione, tuttavia devono comunque comunicare all’Inpgi le modalità con cui hanno svolto la professione attraverso il modulo scaricabile su: http://www.inpgi.it/?q=node/692

Nessun commento

Edizione digitale a € 2,99

Comments system