Header Ads

Chiude i battenti diPalermo.it


"I fatti dopo il ragionamento" è il pay off di "Dipalermo.it". Una piattaforma, un blog multiautore, uno svago, un esperimento, una realtà che per sette anni ha creato dibattito e polemiche. Si sono alternati coordinatori, firme e contributi: Gery Palazzotto, Giuseppe Giglio, Francesco Massaro... e tantissimi autori. Nella blogosfera panormita, almeno quella dei blog multiautore, c'era fino a ieri da una parte Dipalermo, dall'altra Rosalio. Spiriti, visioni e community diverse. Ieri l'annuncio di Francesco Massaro sul profilo facebook
"Agisco d'istinto, scrivo d'impulso, anche questa cosa qui la sto scrivendo per come viene anche se ci penso da un po'. dipalermo.it finisce qui, senza un motivo né una colpa, come disse il Poeta. È stata una bella avventura, è durata sette anni ma le cose, a parte la mafia e il processo sulla trattativa, prima o poi finiscono e forse è giusto così. Mi sembra giusto nei confronti di un blog a cui voglio bene e che avrebbe bisogno di un'attenzione e di una cura maggiori e a me in questo momento non mi va, tutto qui. Abbiamo scritto cose belle e meno belle, fondamentalmente mi sono divertito e l'entusiasmo è l'unico modo con cui riesco a fare le cose. Non mi diverto più e quindi è giusto così. Noi ci si sente sempre su Facebook, che a suo modo è un blog pure quello e su quello prendiamo appunti, chi più chi meno, sulla vita che ci passa davanti ogni giorno. Va bene va bene così".
Destino vuole che l'ultima foto a campeggiare su dipalermo sia quella di un post sulla sconfitta del Palermo. Tanti mattoncini neri e una scritta in bianco: game over. 

Nessun commento

Edizione digitale a € 2,99

Comments system