Il colore del caldo e la migliore gioventù palermitana

di Giovanni Villino

Gira su facebook un video. Immagini, musica, parole e interpretazione che catturano. E incantano. Un gioco, forse un’illusione. Un filmato che nel flusso ininterrotto di frame che scorrono su facebook emerge per la forza e per la semplicità. Ma che, soprattutto, ha visto lavorare insieme alcune delle migliori giovani menti di Palermo. Universi di creatività che ogni giorno fanno i conti con lo studio, con la ricerca, con il volersi perfezionare. In questi 36 secondi quattro giovanotti fanno una cosa che a queste latitudini è una realtà esotica: collaborano, fanno sistema. Non userò l’abusata definizione “la meglio gioventù”. Sicuramente Alessio, Fabrizio, Giulia e Nicolò hanno dato una bella lezione in mezzo ai tanti giganti della solitudine che, spintonando a colpi di clic, cercano di emergere. Bravi.

Il colore del caldo
Testo: Alessio Arena
Voce: Fabrizio Sansone
Musica originale: Giulia Mei
Fotografia: Nicolò Piccione (Lafuzzu)
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.