Redat24: Tv locali, contributi 2015: manca graduatoria Sicilia

giovedì 17 novembre 2016

Tv locali, contributi 2015: manca graduatoria Sicilia

Riparto provvisorio dei fondi del Mise, relativi al 2015, per le emittenti locali in Sicilia. Ad annunciarlo con un comunicato il Ministero dello Sviluppo economico. Secondo quanto si legge nella nota, non sono ancora pervenute le graduatorie da parte dei Corecom di Campania e Sicilia. Per non ritardare, quindi, la liquidazione del contributo alle emittenti delle altre regioni si è effettuato un riparto provvisorio, in attesa di emanare appena possibile quello definitivo. Una volta pubblicati in Gazzetta Ufficiale i due decreti ministeriali e previa registrazione degli stessi da parte degli organi di controllo, il Mise potrà liquidare alle emittenti il 90 per cento delle somme loro spettanti. Intanto, con la firma del sottosegretario Antonello Giacomelli di due decreti ministeriali, il Ministero dello Sviluppo Economico ha avviato la fase che porterà alla liquidazione dei contributi annuali alle emittenti televisive locali relativi al 2015 per complessivi 36.395.464 euro. Dopo che sono pervenute le graduatorie regionali da parte dei Corecom, il Mise ha provveduto dapprima al riparto delle risorse disponibili a livello nazionale su base regionale e successivamente, all’interno della regione, per ciascuna emittente beneficiaria del contributo.

Ecco intanto le determine
direttoriali del Direttore Generale della Dgscerp del MiSe in data 26-29/2/2016, pubblicate nel relativo sito il 15/3/2016, con i nuovi riparti annuali in ogni regione dei contributi spettanti a ciascuna tv locale per gli anni 2011 e 2012:

Nessun commento:

Posta un commento

Edizione digitale a € 2,99

Disqus Shortname

Comments system

});