Redat24: A Palermo “Boost Your Business” di Facebook

giovedì 24 novembre 2016

A Palermo “Boost Your Business” di Facebook

L'aula magna di Ingegneria era più che affollata. Seicento posti tutti occupati e tanta gente in piedi. “Boost Your Business” e Facebook: un'occasione importante, caricata anche di grandi attese. Al gruppo Giovani imprenditori di Confcommercio (nazionale e di Palermo) va il merito di essere riusciti a catalizzare l'attenzione di studenti, addetti ai lavori (social) e tanti imprenditori. Anche se qualcosa da sistemare, per il futuro c'è. Dopo una fase di prenotazione abbastanza puntuale, avvenuta con largo anticipo e con immediati riscontri di email in fase di registrazione, ci si è ritrovati oggi alle 9 del mattino (orario indicato nel programma) a fare i conti con un'attesa davvero estenuante. Il pubblico è stato accolto in una sala quasi al buio con due fari blu sul palco e un video in loop. Atmosfera gradevole. Inizialmente. Ma non certo per un'ora e venticinque minuti. Insomma, si fanno quasi le 10.30 prima che la conduttrice Eliana Chiavetta inizi la temibile fase dei saluti istituzionali. Un passaggio doveroso, per carità. Ma dopo 85 minuti ci si aspettava un'accelerazione dei lavori... In realtà si sono alternate (chi in modo sintentico e accattivante e chi no) sei persone: Rosa Di Lorenzo, vice presidente della Scuola Politecnica dell’Università di Palermo, Patrizia Di Dio, presidente Confcommercio Palermo, Giovanna Marano, assessore Attività Produttive del Comune di Palermo, Pietro Busetta, presidente Fondazione Curella, Alessandro Micheli, presidente nazionale Gruppo Giovani Confcommercio e Giovanni Imburgia, presidente Gruppo Giovani Confcommercio Palermo. 

Dopo di ciò si è entrati nella fase operativa. Fabio Fulvio, responsabile del settore Politiche per lo Sviluppo Confcommercio nazionale, ha fatto un quadro interessante sul commercio e sull'approccio al web da parte dello stesso commerciante. Riflessioni apparentemente ovvie per chi vive nel nuovo mercato digitale ma che, di fatto, scardinano vecchi sistemi e logiche di vendita ormai desuete. La parte Facebook è stata, invece, curata da Francesca Mambretti, Smb Account Manager Formazione Facebook Italia. Di fronte ad una platea assai eterogenea, per conoscenze e professionalità, Mambretti è stata capace di percorrere una strada comune di "dialogo" che, se da una parte non ha fornito grandi novità agli addetti ai lavori, dall'altra ha cercato di aprire alcuni orizzonti importanti a chi si appresta a fare impresa. E' bene ricordare che l'incontro è stato rivolto principalmente a chi lavora nel commercio.  Di certo, questo evento ha reso sempre più palese la necessità per il profondo Sud di occasioni del genere che stimolino il confronto e favoriscano itinerari formativi validi. In questo senso le parole del presidente di Confcommercio Palermo, Patrizia Di Dio, hanno tracciato quello che può divenire paradigma: "Abbiamo scelto l’Università per ospitare Facebook - ha detto Di Dio -, per vincere la sfida di una nuova cultura imprenditoriale che punti su tutte le risorse in campo, anche con l’aiuto dei giovani che sono istintivamente più “portati” verso questo mondo. Solo le aziende che sapranno cogliere e usare al meglio i cambiamenti epocali vinceranno la sfida del futuro”.

Nessun commento:

Posta un commento

Edizione digitale a € 2,99

Disqus Shortname

Comments system

});