Redat24: Ddl Editoria, concluso l'esame in Senato

mercoledì 3 agosto 2016

Ddl Editoria, concluso l'esame in Senato


La Commissione Affari Costituzionali del Senato ha concluso l'esame del disegno di legge sull'editoria. E l'approvazione da parte dell'aula di Palazzo Madama non potrebbe arrivare presto. Almeno prima della chiusura estiva. La stessa Commissione ha dato l'ok all'emendamento sulla durata della concessione radio televisiva. Si tratta, in pratica, della durata della concessione dei servizi pubblici di media audiovisivi e radiofonici che la proposta di modifica fissa in dieci anni. La concessione del servizio pubblico radio-tv verrà affidata tramite un decreto del presidente del Consiglio dei ministri che approverà anche "l'annesso schema di convenzione". 
E secondo quanto viene pubblicato dal sito dell'Assostampa Sicilia, ci sono importanti modifiche anche per l'Ordine dei giornalisti. Saranno 62, compresi i componenti del Consiglio di disciplina, i componenti del Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti. Si tratta di 40 professionisti, 20 pubblicisti nonché 1 professionista e 1 pubblicista in rappresentanza delle minoranze linguistiche riconosciute. 
Per il via libera definitivo si attende quindi il voto di Palazzo Madama e successivamente la ratifica dalla Camera dei Deputati.

Nessun commento:

Posta un commento

Edizione digitale a € 2,99

Disqus Shortname

Comments system

});