Redat24: Ufficio stampa, concorso al Comune di Palermo

giovedì 16 giugno 2016

Ufficio stampa, concorso
al Comune di Palermo


Ecco di seguito il comunicato stampa del Comune di Palermo.
----

Nell'ambito del Piano delle stabilizzazioni e assunzioni relativo al fabbisogno di personale nel triennio 2015-2017, la Giunta comunale ha dato formale avvio al processo di ricostituzione nelle forme previste dalla legge dell'Ufficio stampa del Comune di Palermo.

All'atto dell'insediamento dell'attuale Amministrazione, il Comune era dotato di una unica figura professionale con inquadramento di redattore, per altro con contratto part-time.
Al fine di permettere il corretto adempimento agli obblighi di legge previsti dalla normativa nazionale e regionale (Legge 150/2000 e suo recepimento), l'Amministrazione, tramite una ricognizione interna e nelle more che fossero individuate le risorse utili per la ricostizuione dell'Ufficio con adeguato organico, aveva sopperito alla carenza di personale mediante un distacco di personale iscritto all'Ordine dei giornalisti, avente diverso inquadramento contrattuale.
A seguito delle indicazioni fornite dal Sindaco agli Uffici e col supporto di uno dei consulenti esterni dell'Amministrazione, si è individuato un percorso complessivo per l'inserimento in pianta organica di redattori, coordinatori e capo ufficio stampa, in un numero adeguato alle esigenze di comunicazione istituzionale della città e compatibilmente con le risorse di bilancio che sono e saranno disponibili nel tempo.

"Tale percorso - afferma il Sindaco - che l'Amministrazione intende condividere e su cui vuole confrontarsi con il Sindacato dei giornalisti, ha comunque mosso i primi passi secondo il più rigido rispetto della procedura di legge e per giungere quanto prima possibile ad un concorso pubblico per l'individuazione dei professionisti mancanti, ovviamente compatibilmente con le disponibilità finanziarie che via via verificheremo.
E' un percorso comunque importante perché la struttura comunicativa ed informativa della quinta città d'Italia sia adeguata alle esigenze di informazione e trasparenza della città e dei cittadini e perché si arrivi alla sua costituzione tramite procedure pubbliche rispettose della normativa vigente."

Nei giorni scorsi, proprio per rendere più veloce la procedura è già stata avviata e conclusa la obbligatoria ricognizione interna per le figure di redattore (inquadramento C) a seguito della quale l'Ufficio è in atto costituito dai giornalisti Fabio Citrano, Agostino Cammarata, Antonella Di Maggio, Giovanni Gaudesi e Patrizia Biagi.
Con la delibera adottata ieri dalla Giunta si è deciso l'avvio delle procedure per l'assunzione secondo le procedure di legge di ulteriori due redattori e due Coordinatori.

Nessun commento:

Posta un commento

Edizione digitale a € 2,99

Disqus Shortname

Comments system

});