Redat24: Giornale di Sicilia, la Cgil annuncia: contratti di solidarietà ai poligrafici

sabato 25 giugno 2016

Giornale di Sicilia, la Cgil annuncia: contratti di solidarietà ai poligrafici


In un comunicato pubblicato oggi sul sito Slc Cgil viene resa nota l'intesa raggiunta tra il Giornale di Sicilia e i sindacati sul fronte dei poligrafici. Secondo i rappresentanti dei lavoratori sono stati scongiurati i licenziamenti di coloro che erano investiti dalle procedure di mobilità che erano state aperte ad aprile. 
L’accordo, secondo quanto spiegano dalla Cgil, prevede 24 mesi di contratto di solidarietà difensivo di tipo B a partire dal 1 agosto con percentuali di applicazione pari al 42% per 33 lavoratori ed al 16% per
3 lavoratori
“Finalmente si è chiusa la brutta pagina che rischiava di vedere 20 poligrafici del Giornale di Sicilia licenziati – dice il Segretario Generale della Slc Cgil Palermo Maurizio Rosso – esprimiamo soddisfazione per la firma apposta, firma che scongiura i licenziamenti tramite un accordo di solidarietà. I lavoratori – continua Rosso – pagheranno un prezzo durissimo per mantenere il posto di lavoro e per continuare la produzione di questo importante organo di stampa di Palermo e della Sicilia tutta, ed è per questo motivo che la Slc Cgil di Palermo fa appello alle istituzioni politiche ed alla cittadinanza tutta: cominciare adesso un nuovo impegno ed un nuovo percorso per far si che le trasformazioni che investono questo settore diventino un’opportunità di sviluppo che permettano di competere in un mercato che certamente è investito dalla digitalizzazione e dalle nuove piattaforme multimediali”. [qui la nota completa]

Nessun commento:

Posta un commento

Edizione digitale a € 2,99

Disqus Shortname

Comments system

});