Redat24: LeggieVendi, attriti tra Fieg e sindacati degli edicolanti

venerdì 6 novembre 2015

LeggieVendi, attriti tra Fieg
e sindacati degli edicolanti


Vi ricordate l'iniziativa lanciata qualche settimana fa sui giornali a metà prezzo? Ne abbiamo parlato in questo post. In pratica questa iniziativa riconosce al lettore la facoltà di riconsegnare il giornale all’edicola da cui lo ha acquistato, in tempi che dipendono dal prodotto, vedendosi restituire il 50% del prezzo di copertina.

Con una lettera indirizzata a Sinagi aff. Slc-Cgil, Snag Confcommercio e Usiagi Ugl, la Fieg ha invitato a sospendere, con effetto immediato, l'iniziativa "Leggievendi".

E ora arriva la replica dei sindacati degli edicolanti: "Con riferimento alla dedotta illegittimità di LeggieVendi", le principali sigle sindacali degli edicolanti Snag, Sinagi e Usiagi "intendono precisare che tale operazione in nulla viola l'Accordo Nazionale e tantomeno normative nazionali e fiscali vigenti". "Nello specifico - si legge nella nota -, si precisa che il rispetto del principio della parità di trattamento avviene, da parte degli edicolanti, nel momento stesso in cui pongono in vendita tutto il prodotto editoriale distribuito; la successiva circostanza, di messa in vendita del prodotto usato, non rappresenta alcuna violazione del principio già garantito ma, al contrario, consentirà al cliente di poter scegliere anche il prodotto usato".

Nessun commento:

Posta un commento

Edizione digitale a € 2,99

Disqus Shortname

Comments system

});