Redat24: Se ognuno fa qualcosa... si può fare molto

martedì 15 settembre 2015

Se ognuno fa qualcosa... si può fare molto

MEMORIA

Il 15 settembre del 1993 don Pino festeggiava il suo 56º compleanno. Intorno alle 22,45, davanti al portone di casa in piazza Anita Garibaldi, qualcuno lo chiama. Don Pino si volta. Un'esecuzione. Viene ucciso. Salvatore Grigoli e Gaspare Spatuzza sono i killer. Spatuzza dopo l'arresto si pente. Ed è proprio lui a riferire gli ultimi istanti di vita di padre Puglisi, le ultime parole pronunciate dal sacerdote prima di essere ucciso: un sorriso e poi un criptico "me lo aspettavo". Vi consiglio la lettura di questa interessante riflessione pubblicata da Francesco Deliziosi sul blog www.beatopadrepuglisi.it.

1 commento:

  1. Grazie a Giovanni per la citazione e complimenti per il blog Redat24 che consiglio a tutti, giornalisti e non. Un caro saluto!

    RispondiElimina

Edizione digitale a € 2,99

Disqus Shortname

Comments system

});