Redat24: Comunicazione, Papa Francesco crea un nuovo ministero

domenica 28 giugno 2015

Comunicazione, Papa Francesco
crea un nuovo ministero

Papa Francesco durante un'udienza in piazza San Pietro (ph. Villino)

Papa Francesco è attento alla comunicazione e sa bene che i tempi stanno cambiando. A partire da questa considerazione ha voluto istituire un nuovo dicastero e lo ha fatto con uno strumento particolare, il motu proprio. In pratica una decisione diretta del Papa che non è stata proposta da alcun organismo della Curia Romana. Il documento (puoi leggerlo cliccando qui) inizia con una considerazione interessante. 
L’attuale contesto comunicativo, caratterizzato dalla presenza e dallo sviluppo dei media digitali, dai fattori della convergenza e dell’interattività, richiede un ripensamento del sistema informativo della Santa Sede e impegna ad una riorganizzazione che, valorizzando quanto nella storia si è sviluppato all’interno dell’assetto della comunicazione della Sede Apostolica, proceda decisamente verso una integrazione e gestione unitaria.
Il nuovo dicastero della Curia Romana: è la Segreteria per la Comunicazione. In pratica sarà una sorta di cabina di regia dove confluiranno Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, Sala Stampa della Santa Sede, Servizio Internet Vaticano, Radio Vaticana, Centro Televisivo Vaticano, L’Osservatore Romano, Tipografia Vaticana, Servizio Fotografico, Libreria Editrice Vaticana.

Ad occuparsi del coordinamento, ovvero prefetto della neonata Segreteria, sarà monsignor Dario Edoardo Viganò, che attualmente ricopre la carica di direttore del Centro televisivo Vaticano. Ma non sarà solo. A coadiuvarlo il segretario, monsignor Lucio Adrian Ruiz, capo ufficio del Servizio Internet Vaticano. Il direttore generale sarà Paolo Nusiner, direttore generale di Avvenire, Nuova Editoriale Italiana, e vicedirettore Giacomo Ghisani, responsabile delle Relazioni Internazionali e Affari Legali della Radio Vaticana e membro del Consiglio di Amministrazione del Centro Televisivo Vaticano.

Il nuovo Dicastero, in accordo con la Segreteria di Stato, assumerà il sito web istituzionale della Santa Sede: www.vatican.va e il servizio Twitter del Sommo Pontefice: @pontifex. La Segreteria per la Comunicazione inizierà le proprie funzioni in data 29 giugno 2015, avendo come sede provvisoria Palazzo Pio, Piazza Pia, 3, 00120 Città del Vaticano

Nessun commento:

Posta un commento

Edizione digitale a € 2,99

Disqus Shortname

Comments system

});